Merry Christmas. Natale a Castelfiorentino

Domani pomeriggio a partire dalle ore 16:30 il progetto A.S.T.R.A. “scende in campo” in occasione delle iniziative natalizie!!!

Alcune tra le associazioni che durante l’anno 2018 hanno preso parte a questo speciale progetto saranno infatti presenti per le vie e le piazze del centro cittadino, partecipando insieme ad altre realtà locali al fine settimana dedicato all’associazionismo.

Dove trovarle? Parola di Fido vi aspetta in via Testaferrata, presso lo spazio antistante il Museo Be.Go con info e dimostrazioni live del percorso scolastico realizzato, mentre Stefania e Alice saranno liete di darvi il benvenuto all’interno del Museo stesso, con un laboratorio che ripercorre le orme del corso “NarrAzione!”.

In via Bovio, invece, vi aspetta Associazione Castellare per presentare gli elaborati realizzati dai ragazzi e ragazze che hanno frequentato gli incontri pomeridiani del corso di fumetto e quelli volti alla preparazione di “CastelloFobia 2018”. Location d’eccezione sarà l’installazione a forma di pacco regalo.

In piazza Gramsci vi attendono infine Teatro C’Art, con uno speciale menù à la carte, e associazione Cetra, con un coloratissimo laboratorio “Faccia a faccia”.

Per saperne di più sul progetto A.S.T.R.A., ecco il comunicato stampa di presentazione; basta un click.

Le radici dell’identità

Terzo corso all’avvio per il progetto A.S.T.R.A., a cura di Teatro C’Art.

Un progetto teatrale rivolto ai ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni di età tenuto da Andrè Casaca, Santiago Baculima e Federica Mafucci, per lavorare sulla gestualità e la propria identità.

La forza della gestualità nasce insieme a noi e la usiamo come unico strumento per dimostrare le nostre reazioni agli impulsi che ci arrivano dall’esterno, ma spesso non abbiamo gli strumenti e le conoscenze adatte per trasformarla in una forte arma di comunicazione. L’idea del laboratorio è quella di dare un input a questa trasformazione usando come mezzi la musica, la danza, la fisicità e la personale conoscenza delle nostre radici culturali.“.

Le iscrizioni si raccolgono al Ciaf nel consueto orario di apertura. La partecipazione al laboratorio è gratuita.

CastellofobiaLab

Passata la pausa estiva, riprendono i corsi inclusi nel progetto A.S.T.R.A.

A fare da apripista un laboratorio gratuito per i giovani fino a 17 anni, che saranno coinvolti nella realizzazione dell’evento più pauroso dell’anno, Castellofobia!

Scheletri, streghe, scenografie teatrali, personaggi inquitanti, strane pozioni, sorrisi beffardi di zucche illuminate. Tutto questo per un’evento paurosissimo  e coinvolgente.

Gli incontri si terranno a partire dal 2 ottobre presso la sede di Associazione Castellare in viale Roosevelt, nei locali della Locanda d’Elsa (ex ostello).

Iscrizioni presso il Ciaf di Castelfiorentino fino a venerdì 28 settembre.

Il corso si rivolgerà anche ai ragazzi/ragazze della scuola secondaria di primo grado.